Progetto scuole

La nostra società sportiva San Raffaele ASD pallavolo, presente sul territorio dal 2005 neopromossa nel campionato di serie D Regionale FIPAV e nel settore giovanile con UNDER 12 – 13 – 14 – 16 – 18 e minivolley.

PROPONE

Un modulo didattico che copre l’arco di un quadrimestre scolastico, per un totale di 15-20 ore suddivise in lezioni da un’ora, per avvicinare i ragazzi/e al mondo della pallavolo.
I moduli, avranno un costo di 1,00 €/alunno a lezione, saranno rivolti agli alunni/e delle classi 3^, 4^ della scuola primaria e avranno un approccio pratico alla motricità di base tramite il gioco del minivolley seguendo queste modalità:

FINALITÀ

123 minivolley - progetto Fipav
123 minivolley - Progetto Fipav

Il progetto “1,2,3… minivolley” ha come finalità di offrire attraverso il gioco del minivolley uno strumento didattico in grado di contribuire, in armonia con altri insegnamenti, ad un equilibrato sviluppo della personalità del bambino.

Uno degli obiettivi fondamentali di questo progetto sarà quello di individuare mezzi e strategie che sostengano il processo di collaborazione con le scuole, anche avvalendosi delle esperienze che il mondo della pallavolo ha già messo in atto a livello centrale e territoriale.

Il minivolley sarà proposto quale gioco semplice da apprendere a da insegnare, in cui è possibile in tempi brevi ottenere risultati gratificanti per il bambino. Tutto ciò sarà realizzato attraverso corsi, tornei e manifestazioni che vedranno protagonisti gli alunni e gli insegnanti delle scuole anche in collaborazione con le società sportive di pallavolo. I contenuti delle iniziative saranno resi omogenei su tutto il territorio attraverso iniziative di formazione e aggiornamento che si avvarranno di un linguaggio fatto di immagini, filmati e tecnologie multimediali.

OBIETTIVI

Gli obiettivi del progetto sono:

  1. Aumentare la pratica qualificata delle attività motorie nella scuola primaria ed in particolare del minivolley.
  2. Studiare e applicare un modello di gioco che, esaltando le caratteristiche formative del minivolley, sia adatto alla pratica nella prima e seconda fascia di età e che interessi e coinvolga nello stesso modo sia i maschi che le femmine.
  3. Diffondere ed approfondire la cultura specifica degli insegnanti della scuola primaria in materia di attività motorie e di gioco formativo in generale e di minivolley in particolare.
  4. Agevolare la collaborazione delle istituzioni scolastiche con i comitati periferici della FIPAV e con le società di pallavolo.

METODOLOGIA

Il minivolley sarà proposto quale gioco semplice da apprendere e insegnare, in cui è possibile in tempi brevi ottenere risultati gratificanti per il bambino.